Firenze - chiesa di S. Lucia a Massapagani,

 http://www.parrocchie.it/firenze/galluzzo/images/Santa_Lucia.jpg

Vicino a Firenze esiste una bellissima chiesa, aperta al pubblico e con le messe alle 12:00 di ogni domenica.

Per maggiori informazioni sulla chiesa e la sua storia:

http://www.parrocchiadelgalluzzo.it/la-parrocchia/chiesa-di-santa-lucia/


Insalata di rinforzo



Ingredienti:

1 cavolfiore;
100 gr di olive nere;
100 gr di giardiniera;
2 uova sode;
aceto bianco;
olio extra vergine;
sale.


Procedimento


 
Mondare il cavolfiore e tagliate le cime tagliando a metà quelle più grandi.
Lessate il cavolfiore in acqua bollente salata e scolatelo ancora al dente.
 
 
Mettete in una ciotola il cavolfiore.
Aggiungete le olive nere denocciolate tagliate a rondelle.
 
 
Unite all'insalata la giardiniera tagliata a dadini
 
 
 
Infine rassodate due uova e tagliatele a pezzetti ed aggiungetele all'insalata.
 
 
Condite con aceto bianco, olio extra vergine e sale e lasciate riposare per qualche ora in frigo prima di servire.

Filosofia - Un sano "igiene di vita" nello svolgere il nostro dovere nel e fuori il lavoro

Sono d'accordo al 100 % su questa frase attribuita a Martin Luther King, qualsiasi lavoro tu faccia o attivita' nel privato dovrebbe essere fatta magistralmente, è con il nostro esempio che possiamo alzare la "media" del pianeta.

Ricordandoci che l'essere umano non è una macchina e che, se nel lavoro siamo scaltri o pigri o falsi o invidiosi o sciacalli.... lo siamo irrimedialmente anche nella vita privata e viceversa (con figli, parenti, amici....) non abbiamo un interruttore che giriamo a nostro piacimento e per questo il giusto nostro approccio e' cercare sempre di applicare un integerrimo "igiene di vita".

Mi pare infatti che a Maria Teresa di Calcutta sia attribuita la seguente frase che non è altro il duale di quello detto da Martin Luther king.



"Per noi, servire è un privilegio e quello che cerchiamo di dare è un servizio vero, offerto con tutto il cuore.
Ci rendiamo conto che quello che facciamo è solo una goccia nell'oceano, ma l'oceano senza quella goccia sarebbe più piccolo." 


Fonte  Wikipedia


 

Un uomo chiamato a fare lo spazzino dovrebbe spazzare le strade così come Michelangelo dipingeva, o Beethoven componeva, o Leontyne Price cantava al Metropolitan Opera, o Shakespeare scriveva poesie. Egli dovrebbe spazzare le strade così bene al punto che tutti gli ospiti del cielo e della terra si fermerebbero per dire che qui ha vissuto un grande spazzino che faceva bene il suo lavoro.
 
Martin Luther King

Antipasto veloce per le feste





Ingredienti:












Un rotolo di pasta sfoglia tonda;
Formaggio Philadelphia;
Formaggio grana grattugiato;
Prosciutto cotto a fette;
Semi di girasole;
Un uovo.


Procedimento:


 
Srotolate la pasta sfoglia e con la sua carta  posizionatela sulla teglia da forno.
Iniziate col spalmare su tutta la superficie il formaggio cremoso Philadelphia.


Poi aggiungete delle fette di prosciutto cotto e del formaggio grana grattugiato in abbondanza.
 
 
Arrotolate la sfoglia su se stessa, spennellate la superficie con un uovo sbattuto.
 
 
Distribuite sulla superficie i semi di girasole.
 
 
Infornate a 180 gradi per una ventina di minuti.
 
 
Lasciate raffreddare il rotolo e infine tagliatelo a fettine spesse 2/3 cm.
 
 
Posizionate il tutto su un piatto da portata e gustatele con un aperitivo.
 
 



Montanelli - Eventi - Scade il 15 gennaio 2015 il termine per le candidature al Premio Indro Montanelli

10_intestazionefmb.gif
   
  Scade il 15 gennaio 2015 il termine per le candidature al Premio Indro Montanelli
 
Ancora un mese per partecipare alla settima edizione del Premio di scrittura Indro Montanelli, bandito dalla Fondazione Montanelli Bassi di Fucecchio. Per la sezione “Giovani” il Premio, che ammonta a 7500 euro, è destinato ad autori di testi giornalistici di età non superiore ai 35 anni. Il regolamento integrale del Premio è consultabile sul sito www.fondazionemontanelli.it. Richieste di informazioni possono essere rivolte alla segreteria della Fondazione all’indirizzo info@fondazionemontanelli.it
   
   
  Fondazione Montanelli Bassi
via G. di San Giorgio, 2
Casella Postale 190
50054 FUCECCHIO (Fi)
Tel e fax 0571 22627


La informiamo che, ai sensi dell’art.13 D.Lgs 196/2003, i Suoi dati personali sono custoditi e sono trattati nel rispetto della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali. La informiamo altresì che, riguardo ai dati in nostro possesso, Ella ha “diritto di ottenere” quanto previsto all’art.7 del già citato D.Lgs., ivi compresa la cancellazione, l’aggiornamento e la rettifica degli stessi.

E Fassina sbotta contro Renzi

Beh, non sopporto per niente quelli del PD ma comunque finalmente "qualcuno" che almeno da l'impressione di ribellarsi al "capetto" del PD Renzi (nipote di Berlusconi Senior)




“Non ci faremo impantanare dai diktat della minoranza”, aveva detto poco prima Matteo Renzi di fronte all’assemblea del Pd in corso a Roma. “Non ti permetto più di fare la caricatura di chi non la pensa come te”, gli risponde con tono acceso Stefano Fassina, ex responsabile economia del partito e esponente della minoranza Pd. “Non so dirlo con l’eleganza di Cuperlo o con la diplomazia di D’Attorre: te lo dico chiaro”, ha premesso Fassina, esprimendo l’urgenza di risposte nette alle parole di Renzi, che giudica come attacchi irrispettosi. L’intervento è stato sostenuto da lunghi applausi che si sono ripetuti al termine  di Annalisa Ausilio

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/12/14/pd-fassina-a-renzi-non-ti-permetto-piu-di-farci-caricatura/322420/

Travaglio a Announo "Mafia 2.0"



Marco Travaglio spiega cosa è successo negli ultimi venti anni in Italia: “Dopo le stragi degli anni ’90, la mafia ha progettato di entrare direttamente nelle istituzioni. E’ cambiata. Possiamo chiamarla mafia 2.0, ma è è mutata facendosi forte con i sistemi collusi. E la mafia 2.0 è diversa da quella prima delle stragi”

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/12/11/announo-travaglio-mafia-2-0-e-diversa-da-quella-prima-delle-stragi/321755/

RED VELVET CUPCAKE

RED VELVET CUPCAKE

 
Ingredienti:
 
 
 
 
 
 




150 gr farina;
60 gr burro;
80 gr zucchero;
1 uovo;
mezzo cucchiaino di lievito;
una presa di sale;
1 cucchiaino di cacao amaro;
1 cucchiaino di colorante rosso;
120 ml di latticello (latte e gocce di limone);
1/2 cucchiaino di aceto di vino bianco;
1/2 cucchiaino di bicarbonato.
 
 
Procedimento:
 
 
 
 In una terrina amalgamare la farina, il lievito, il sale ed il cacao.
 
 
 Montare con una frusta in un'altra terrina il burro e lo zucchero fino ad ottenere una crema.
 
 
 Incorporare nel primo composto molto lentamente e mescolare bene.
 
 
 Aggiungere poi un uovo e continuare a mescolare.
 
 
 In un'altra ciotola mescolate il latte intero aggiungendo il succo di limone.
 
 
 Diluite il colorante rosso in questo composto.
 
 
 Versate il tutto dentro l'impasto di burro e uova.
 
 
Mescolate il bicarbonato e l'aceto e unitelo al composto.
 
 
Prendete gli stampi da forno per muffin e mettetevi dentro i pirottini.
 
 
 Versate il composto nei pirottini.
 
 
 Infornare per 20 minuti a 180 gradi.
 


Vescovi a Napolitano: “Politici corrotti sono più eversivi di chi fa antipolitica”

Un “politico corrotto” è “più eversivo” di chi fa antipolitica in maniera onesta, ha scandito alla Radio Vaticana Giancarlo Maria Bregantini, arcivescovo di Campobasso Bojano e presidente della Commissione Cei per gli affari sociali e il lavoro. Una precisa risposta a Giorgio Napolitano che con l’opinione pubblica ancora attonita di fonte all’inchiesta “Mondo di mezzo”, l’inchiesta che ha svelato gli indicibili accordi tra la criminalità e la politica romana, ha ritenuto opportuno scagliarsi contro la “antipolitica” che è “patologia eversiva“. A poche ore di distanza, la Conferenza dei vescovi è l’unica istituzione a prendere una posizione critica sulle parole dell’inquilino del Colle.

“Corruzione e antipolitica, alla fine, sono il medesimo risultato triste di un fenomeno di mancanza di etica all’interno della politica – ha spiegato monsignor Bregantini – dobbiamo creare un’economia dove le decisioni non siano prese da pochi in stanze oscure, ma che siano trasparenti. Ci devono essere organi di controllo, la partecipazione della base. E’ il buio che crea la corruzione o l’antipolitica”.

Per approfondire:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/12/11/vescovi-napolitano-politico-corrotto-eversivo-fa-antipolitica/1267455/

Firenze - La domenica del fiorentino

Ogni mese i residenti o nati nel comune di Firenze possono visitare i musei fiorentini gratuiti.

Nel mese di dicembre, oltre al 7 dicembre scorso la cosa è stata estesa anche al 14 dicembre.

Di seguito i dettagli

‐ Museo di Palazzo Vecchio ore 9‐24
‐ Museo Stefano Bardini ore 11 ‐ 17
‐ Cappella Brancacci ore 13 ‐ 17
‐ Santa Maria Novella ore 13 ‐ 17
‐ Fondazione Salvatore Romano ore 10 ‐ 16
‐ Forte di Belvedere (settembre) ore 10-20
- Museo Novecento (settembre) ore 10-21 


Si ricorda che per tutte le visite guidate e le attività la prenotazione è obbligatoria, così come per
gli accessi alla Torre di Arnolfo (ingressi ogni mezz’ora in orario 10.00/17.00, ultimo accesso ore
16.30) e alla Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (ingressi ogni trenta minuti in orario
13.15/16.45, ultimo accesso ore 16.15). All’atto della prenotazione è possibile riservare una sola visita o attività nel corso della giornata per un massimo di 5 persone.


Senza prenotazione è il solo accesso ai Musei Civici Fiorentini, gratuito per tutti i nati e/o
residenti a Firenze e in provincia: è sufficiente mostrare la card UnbacioneaFirenze o il proprio
documento di identità per entrare gratuitamente e senza alcuna prenotazione in Palazzo Vecchio
(orario 9.00/24.00), Santa Maria Novella (orario 13.00/17.00), Museo Stefano Bardini (orario 11.00/17.00), Fondazione Salvatore Romano (orario 10.00/16.00), Museo Novecento (orario
10.00/20.00). Attenzione: le biglietterie chiudono un’ora prima dell’orario di chiusura.



Ingresso gratis nei musei 14 dicembre 2014

Si segnalano inoltre, le visite guidate gratuite al Museo della Misericordia in Piazza Duomo  (su prenotazione h 15.15 e h16.30 - tel. 055-239393).
Informazioni e prenotazioni
055-2768224, 055-2768558
dal lunedì al sabato 9.30-13.00 e 14.00-17.00 (servizio non attivo la domenica mattina)
info@muse.comune.fi.it



Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/eventi/mostre/ingresso-gratis-musei-14-dicembre-2014.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday
Maggiori dettagli:


http://museicivicifiorentini.comune.fi.it/export/sites/museicivici/materiali/Domenica_del_Fiorentino__Appuntamenti_2014.pdf

Politica - Beppe grillo, le elezioni truccate il referendum per uscire dall'euro

 


Il comico torna poi a parlare delle elezioni Europee: “Elezioni? Non so che vuole fare Renzi ma noi vorremmo capire: si sente dire che le elezioni nel Lazio sono state truccate e chi vi dice che non sono state truccate anche le Europee? Io me lo ricordo quel momento lì. Il Pd diceva che era contento a prendere un punto in più di noi. Ci davano per vincenti: hanno scommesso sul calo della borsa se vincevamo. Io non faccio accuse ma c’è un punto: il passaggio dei dati elettorali dal cartaceo al digitale: a gestirli era società Soros”. La campagna che ora deve scacciare i fantasmi M5s è quella per il referendum sull’Euro. La presentano i deputati Sorial e Castelli e i senatori Lezzi e Airola. “L’Euro è una moneta unica”, dice Sorial, “che si applica a una serie di stati che però hanno economie diverse. Tutto questo porta a malessere. Io sfido chiunque di voi a dire che i cittadini italiani stanno bene. Non è un dato che dichiariamo solo noi: un cittadino debole è più suscettibile a logiche di voto di scambio. Vedete allora come tutto è correlabile alle politiche economiche che non sono state fatte. Avere una nostra moneta permetterebbe di toglierci finalmente da queste logiche”.
  

Attacca Renzi, ma soprattutto uno dei nuovi nemici politici: la Lega Nord di Matteo Salvini. “Il referendum sull’Euro?”, ha detto poco prima il leader del Carroccio, “E’ una presa in giro e perdita di tempo”. Gli risponde Grillo: “Questa felpa, questo maglioncino nella notte che dice cose sgradevoli su di me, io nemmeno lo conosco. Hanno rubato, hanno rubato anche loro, e sono stati 8 anni al governo. Maroni ha finanziato con 32 milioni di euro i campi nomadi. La Lega c’era dentro: loro non sono un piano B, sono stati messa lì per toglierci di mezzo”. Referendum dal 13 dicembre per uscire dall'euro. 

SkyTg 24, quando Alemanno per attaccare il Fatto mostrò la foto con Buzzi e Poletti




Al Confronto del 2013 organizzato dall’emittente all news per le elezioni comunali di Roma, il sindaco uscente Gianni Alemanno, per rispondere alle polemiche scatenate dalla pubblicazione del Fatto Quotidiano di una foto che lo ritraeva con un appartenente della famiglia Casamonica, mostra lo scatto con Salvatore Buzzi e l’allora presidente di Lega Coop Giuliano Poletti, oggi al centro dell’inchiesta sulla criminalità organizzata a Roma

Medjugorie - Messaggi del 25 novembre e 2 Dicembre 2014

Messaggio del 2 Dicembre 2014  

“Cari figli tenetelo a mente, perché vi dico: l’amore trionferà! So che molti di voi stanno perdendo la speranza perché vedono attorno a sé sofferenza, dolore, gelosia e invidia ma io sono vostra Madre. Sono nel Regno, ma anche qui con voi. Mio Figlio mi manda nuovamente affinché vi aiuti, perciò non perdete la speranza ma seguitemi, perché il trionfo del mio Cuore è nel nome di Dio. Il mio amato Figlio pensa a voi, come ha sempre
fatto: credetegli e vivetelo! Egli è la vita del mondo. Figli miei, vivere mio Figlio vuol dire vivere il Vangelo. Non è facile. Comporta amore, perdono e sacrificio. Questo vi purifica e apre il Regno. Una preghiera sincera, che non è solo parola ma preghiera pronunciata dal cuore, vi aiuterà. Così pure il digiuno, poiché esso comporta ulteriore amore, perdono e sacrificio. Perciò non perdete la speranza, ma seguitemi. Vi chiedo nuovamente di pregare per i vostri pastori, affinché guardino sempre a mio Figlio, che è stato il primo Pastore del mondo e la cui famiglia era il mondo intero.
Vi ringrazio"

Messaggio del 25 Novembre 2014 

"Cari figli! Oggi in modo particolare vi invito alla preghiera. Pregate, figlioli, per comprendere chi siete e dove dovete andare. Siate portatori della Buona Novella e uomini di speranza. Siate amore per tutti coloro che sono senza amore. Figlioli, sarete tutto e realizzerete tutto soltanto se pregate e se siete aperti alla volontà di Dio, Dio che desidera guidarvi verso la vita eterna. Io sono con voi e di giorno in giorno intercedo per voi davanti a mio Figlio Gesù. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Marco Travaglio: "Patto del Nazareno? Produce porcate!"




Announo 27 11 2014 - Marco Travaglio: "Il Patto del Nazareno è una schifezza non perché è fatto con Berlusconi ma perché il risultato è un aborto, produce porcate”.

Matteo Renzi - Marco Travaglio - Marco Damilano / Bersaglio Mobile 3 dic 2014


Marco Travaglio commenta i risultati elezioni in Emilia Romagna - Anno Uno 27 nov 2014


Travaglio su corruzione Renzi non da risposte


Le domande Di Marco Travaglio su leggi anitcorruzione,riciclaggio prescrizione e falso in bilancio mettono in crisi Renzi che non da risposte

Travaglio vs Renzi: "Chi ha copiato il Jobs Act?"

Scandaloso Renzi...


Religione - don Gino Rigoldi lancia un appello a Papa Francesco: “Il sacramento della confessione va cambiato”

Sono in buona parte d'accordo su questo contenuto


Dal palco dell’Università Statale di Milano, dove ha ricevuto la laurea honoris causae, don Gino Rigoldi lancia un appello a Papa Francesco: “Il sacramento della confessione va cambiato”. “Se un giovane mi dice che domenica non è andato a messa, o che ha fatto sesso fuori dalle regole o che ha visto qualche (film strano) in tv – spiega il cappellano del carcere Beccaria – questi sono cattivi comportamenti ma non sono peccati, non tradiscono il Vangelo”. E aggiunge: “Dio non si incazza per queste piccolezze. E a volte anche noi preti, facciamo queste cose qui” 

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/12/04/don-rigoldi-al-papa-cambiare-rito-confessione-dio-non-si-incazza-se-giovane-si-masturba/319024/