Umor - Vernacoliere gennaio 2017


In una veloce sintesi il direttore del Vernacoliere, Mario Cardinali, presenta il suo editoriale e i suoi pezzi satirici sul Vernacoliere di gennaio 2017.

Gennaio 2017Gennaio 2017

Proverbio - La coscienza innata

Semplicissimo aforisma che semplicemente intuisce cio' che la scienza, anno dopo anno, conferma....

Tutti hanno in fondo il sentore del bene e del male, e questo sentore li porta ad avere la coscienza pulita o sporca confermando che ad ogni azione (buona o cattiva) segue una reazione (coscienza in primis) che puo' manifestarsi nelle piu' svariate modalita'...

Aforisma del 11 dicembre di Wikiquote
// Wikiquote

Io stesso allora non dubitavo che in qualunque momento chiunque di noi, uomo, donna, bambino, forse anche il povero ronzino legato alla ruota del mulino, chiunque sapesse cosa era giusto. Tutte le creature vengono al mondo con dentro la memoria della giustizia.
Medaglia del Premio Nobel John Maxwell Coetzee

Travaglio - Marco Travaglio a Otto e Mezzo: "Raggi, la finanza in Campidoglio"

Aforisma di Italo Calvino

Aforisma del 28 novembre di Wikiquote
// Wikiquote

L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio.
David face.png Italo Calvino

Presepe permanente Bonzanigo Greenway Lago di Como

 
Le atmosfere natalizie...
 
Le feste natalizie permettono di andare alla scoperta di luoghi magici spesso sconosciuti ma che regalano bellissime sorprese.
Come lungo la Greenway la vecchia strada sul Lago di Como, partendo da Lenno in direzione Mezzegra nella frazione di Bonzanigo.
Attraversando questo antico borgo si scorge un vecchio lavatoio in pietra alla destra del quale vi è un'antica stalla all'interno della quale è stato istallato un Presepe ormai stabile dal dicembre del 2014.
Qui potrete ammirare presepi artistici in vari stili e con effetti sonori, allestiti dal gruppo presepistico mezzegrino.
 
Una stupenda sorpresa in mezzo a un paesaggio magnifico!
Da non perdere...
 
 
 















Religione - Materiale in vendita della chiesa di San Miniato a Monte

Ho trovato su internet che la bellissima chiesa di Firenze, San Miniato a Monte vende questi gadget e mi sento di menzionare la cosa.

http://www.sanminiatoalmonte.it/




In distribuzione nel nostro negozio o ordinabili scrivendo a sanminiato@tin.it:
·        il DVD con la celebrazione della Benedizione abbaziale di padre Bernardo;
·        il CD di canti mariani medioevali della nostra oblata Francesca Breschi accompagnata dall'Ensemble Dialogo e dal coro dei monaci di San Miniato;
·        il CD del Coro dei Viri Galilæi e Ensemble San Felice con la prima registrazione assoluta dell'Ufficio liturgico proprio per la festa di San Miniato edito da un codice della Biblioteca del Seminario di Firenze;
·        il Calendario 2017 della "Stanza accanto" con le pitture di Patrizia Bacarellli (la vendita sostiene il nostro impegno per la ricostruzione sociale e materiale di Arquata del Tronto).

Ambiente - UltraBOOST Uncaged Parley la scarpa ottenuta dalla plastica degli oceani

Curiosa notizia per cui Adidas avrebbe creato un prototipo di scarpa, in vendita a circa 200 Dollari, fatta da materiale riciclato ed in particolare dalla plastica 95% da plastica riciclata da bottiglie e nylon recuperato da vecchie reti da pesca, mentre il resto è realizzato con altri materiali riciclati.

Penso che sia un ottimo segnale, magari diventasse una costante:

http://www.adidas.it/on/demandware.store/Sites-adidas-IT-Site/it_IT/Home-Show

Politica - Travaglio commenta l'esito del referendum costituzionale del 4/12/2016

E' un atto dovuto menzionare l'esito dell'evento in oggetto ed il commento dell'erede di Montanelli (a modo suo) Marco Travaglio....


Ed il video di Grillo:

Montanelli - Evento del 10 dicembre 2016

10_intestazionefmb.gif
  
 Mostra ’Artisti di Erba D’Arno’:sabato 10 l’inaugurazione
 
Sabato 10 dicembre alle ore 17,30 inaugurazione della mostra "Fra le pagine di Erba d'Arno. Artisti presentati da Mauro Pratesi".

La mostra è allestita presso l'auditorium della Fondazione Montanelli Bassi e presso la Sala del Pellegrino (alla quale si accede dalla torre di recente inaugurata dal Comune di Fucecchio e da cui si gode un inedito panorama)

Si allega l'invito alla manifestazione (file pdf al termine del comunicato)


10_invito_mostra_Erba_d_Arno_2016.pdf

Montanelli - Qualche citazione da Wikiquote

Da:

https://it.m.wikiquote.org/wiki/Indro_Montanelli

Certamente Mussolini fu un grossissimo politico, un uomo politico di grandissimo fiuto, di tempismo formidabile: lo dimostrò la facilità con cui vinse. Forse dovuta per metà alle sue capacità, alla sua bravura – parlo sempre come politico – e per metà all'insipienza, alla nullaggine dei suoi avversari, perché è tempo oramai di dire anche questo. Non c'è dubbio che il potere assoluto guastò completamente Mussolini: il Mussolini del 1930 non era certamente quello del 1940, il Mussolini di dieci anni dopo l'avvento al potere era diventato una specie di marionetta, la caricatura di sé stesso. Aveva perso proprio il senso della realtà, che era stato invece il suo forte da principio, il contatto col pubblico lo aveva perso, il senso della misura, e lo aveva dimostrato poi con gli errori madornali che ha fatto. Nei primi dieci anni credo che alcune cose buone le abbia fatte. Non credo che abbia ucciso la democrazia, credo che l'abbia soltanto seppellita perché era già morta. Da quel poco che ricordo l'Italia era un grosso carnevale, e anche abbastanza drammatico, perché la situazione interna era addirittura sfasciata: correva sangue, ne correva molto, noi in Toscana ne sapevamo qualcosa [...]. E quindi non è vero che lui... le democrazie non vengono mai uccise, le democrazie muoiono. Dopodiché si dà la colpa a chi le seppellisce, ma la verità è che si suicidano, e credo che la democrazia italiana del '21-22 si sia suicidata. [...] Mussolini capì una cosa fondamentale: che per piacere agli italiani bisognava dare a ciascuno di essi una piccola fetta di potere col diritto di abusarne, e questo era il fascismo. Il fascismo aveva creato una gerarchia talmente articolata e complessa che ognuno aveva dei galloni: il capofabbricato... tutti avevano una piccola fetta di potere, di cui naturalmente ognuno abusava come è nel carattere degli italiani. (da Questo secolo, 1982)

A me, invece, Grillo piace. Lo considero il più efficace comico in circolazione. Anzi: «comico» non è la parola giusta. Grillo non è un comico, non è un moralista, non è un predicatore: è tutte queste cose insieme. Nel panorama dello spettacolo italiano, dove abbonda il bollito misto, è un'eccezione ambulante (e urlante). Lei ha ragione quando dice che Grillo esagera. Non soltanto esagera; provoca anche, e insulta, e offende. Ma tutte le categorie di giudizio, con un tipo così, risultano inadeguate. Grillo appartiene ad una specie animale particolare, formata da un solo esemplare: lui. O lo strozziamo o lo applaudiamo. Io, appena posso, lo applaudo. Perché i suoi eccessi, a differenza di quelli di Sgarbi, odorano di bucato.[1]

Arte - Villa medicea di Poggio a Caiano


Ho avuto modo di visitare la Villa medicea di Poggio a Caiano.

https://it.wikipedia.org/wiki/Villa_medicea_di_Poggio_a_Caiano

La cosa sorprendente è che si tratta di una villa la cui visita è gratuita tutti i giorni dell'anno, con visite guidate ogni ora e di una bellezza notevole.

Lorenzo il Magnifico fu il committente della villa, che venne edificata su progetto di Giuliano da Sangallo alle pendici del monte Albano, in bellissima posizione, all'interno di una vasta proprietà agricola, posta tra Firenze, Prato e Pistoia.
La villa, alta su un portico, aperta su ogni lato verso il giardino e il paesaggio circostante, rispecchia le tendenze umanistiche dell'architettura ispirata all'antico.
La costruzione, iniziata intorno al 1485, rimase interrotta alla morte di Lorenzo avvenuta nel 1492.
I lavori ripresero per volontà del papa Leone X, figlio di Lorenzo, e vennero completati nella seconda metà del Cinquecento.
Il salone, detto di Leone X, è splendidamente decorato con affreschi allegorici, celebrativi della famiglia Medici, eseguiti da Andrea del Sarto, Pontormo, Franciabigio, Alessandro Allori.
Dal giugno 2007, nel secondo piano della villa, è allestito il Museo della Natura Morta, nel quale sono esposti circa 200 dipinti provenienti dalle collezioni medicee.

Musica - Mani Naimi / چَریکهء عشق کور / Fabrizio De André

Oggi vorrei menzionare il seguente Video di De Andre' in lingua Araba.

Trattasi di un ottimo cantante, l'interpretazione di De Andre' veramente ben fatta...

Indico il suo canale youtube e qualche altro dettaglio.

Good luck!


Ballata dell’amore cieco
Music & words by Fabrizio De André
Persian translation by Mani Naimi

https://www.youtube.com/user/ManiNaimi/featured

Eventi - Biblioteca Thouar ospitera' Il Porto delle Storie, dall'11 gennaio a fine maggio 2017: il mercoledi' per ragazzi da 12 a 18 anni e il venerdi' per bambini da 6 a 11 anni, dalle 17.00 alle 18.45

Anche quest'anno la Biblioteca Thouar ospitera' Il Porto delle Storie, dall'11 gennaio a fine maggio 2017: il mercoledi' per ragazzi da 12 a 18 anni e il venerdi' per bambini da 6 a 11 anni, dalle 17.00 alle 18.45.

Per partecipare e' necessario avere la tessera della biblioteca e iscriversi telefonando allo 0552398740 o scrivendo a bibliotecathouar@comune.fi.it con oggetto 'Porto delle storie'. Al momento dell'iscrizione e' necessario indicare l'eta' del partecipante e un telefono.

Accetteremo iscrizioni entro il 19 dicembre e comunque fino a esaurimento posti, massimo 10 per gruppo.

Leggere le informazioni complete sul sito della Biblioteca Thouar
http://www.biblioteche.comune.fi.it/biblioteca_pietro_thouar/scheda_news.html?eventfile=e1254.html

Il Porto delle Storie e' un progetto di Macrame' Coperativa Sociale, realizzato grazie alla Direzione Cultura e Sport-Servizio Biblioteche, Archivi e Politiche Giovanili- P.O. Biblioteche in collaborazione con Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

Eventi - Ortoxmille incontro 1 dicembre 2016 Scandicci

Segnalo un interessante associazione, metto il link ad un vecchio post che meglio spiega l'associazione ed il suo funzionamento..

Evidenzio un trafiletto:

http://www.abeautifulmind.it/2016/07/ambiente-ortoxmille.html

Il progetto OrtoXmille si propone di risolvere problemi di tempo, costi, risorse ed energie personali delle famiglie per ottenere un orto produttivo, coinvolgendo: 
A) Le persone che possiedono terreni agricoli attualmente incolti, ma che desiderano condividerli, recuperarli, valorizzarli e renderli nuovamente produttivi mettendoli a disposizione dell’associazione per creare orti familiari e organizzare zone dedicate con pedane di accesso e orti fuori terra ad altezza utile per permetterne la lavorazione anche da parte di disabili con difficoltà motoria; 
B) Le aziende agricole e contadini disponibili a insegnare il proprio sapere; cooperare con le famiglie per la conduzione degli orti prendendosi cura della coltivazione quotidianamente (cooperazione e assistenza) 
C) tutte le famiglie che desiderano curare un orto per l’autosostentamento familiare. 

Attraverso corsi formativi e l’innovativa formula di condivisione della terra e di coworking (dove il contadino anche in assenza della famiglia ha costante cura dell’orto) si consente a tutti di beneficiare oltre che dei frutti genuini e naturali della madre terra, riscoprendone forme e sapori, anche di momenti di socialità, educazione ambientale e svago.


Di seguito un evento del 1 dicembre alle 19.30 a scandicci

--------------

Orto x mille vi aspetta Giovedì 1 dicembre 2016 alle ore 19,30 presso la sala CNA - Vicino a P.le Resistenza, alle spalle del Comune di Scandicci!

In questo incontro condivideremo tutti i traguardi raggiunti e le inizative future cha la  nostra associazione ha in programma per il vicino 2017!

In particolare abbiamo piacere di condividere con voi il regolamento per l'attività orti e le modalità di partecipazione alla vita associativa.
E' importante che ogni socio rispetti le piccole ma basilari regole per imparare la tipologia di coltivazione naturale e sinergica che verrà insegnata, nel pieno rispetto di tutti e della natura, per garantire benessere e la genuinità dei prodotti.  
 
L'incontro è aperto a tutti e durerà circa 1 ora e mezza  

Vi aspettiamo Giovedì 1 dicembre 2016 alle ore 19,30 non mancate! 

Per una migliore organizzazione della serata, vi chiediamo la cortesia di volerci confermare la vostra presenza, grazie! 


Rimaniamo a disposizione per qualsiasi informazioni al tel. 392.7857842 o via mail all'indirizzo info@ortoxmille.it 
In allegato maps.
 
A presto!

Staff di Orto x Mille
 

Associazione di Promozione Sociale
Via Pisana n. 44/f - 50018 Scandicci (FI)
cod. fisc. 06571150488
 
tel. 392/7857842

Marco Travaglio a Otto e Mezzo: "Referendum, tra scandali e fritture" (24.11.2016)

Umor - Vernacoliere di Dicembre 2016 c'è anche Gesù bambino sotto un ponte

In una veloce sintesi il direttore del Vernacoliere, Mario Cardinali, presenta il suo editoriale e i suoi pezzi satirici sul Vernacoliere di dicembre 2016.



Dicembre 2016

Per abbonarsi:

Eventi - Dicembre Arcetri 2016

INAF
Osservatorio Astrofisico
di Arcetri

Prossimi appuntamenti

Strings City 2016

Per un giorno Firenze diventa la "città delle corde”. Quaranta luoghi culturali cittadini, più o meno conosciuti, si trasformano nel palcoscenico per eventi musicali grandi e piccoli, realizzati solo con strumenti a corda, dal violino alla voce. Un’esperienza unica, un viaggio nella musica ricco di sfumature.
Sabato 3 dicembre 2016  ore 16.30
Biblioteca dell’INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri   
Giacomo Rafanelli e Andrea Pani in musica
duo
Franz Anton Hoffmeister - Duo in Sol Maggiore (Allegro - Poco adagio - Rondò)
Wolfgang Amadeus Mozart - Duo in Sol Maggiore (Allegro - adagio - Rondò)
Giacomo Rafanelli, Violino
Andrea Pani, Viola
Durata: 30'
Ingresso - Via del Pian dei Giullari, 16 - gratuito con prenotazione obbligatoria.
Informazioni e prenotazioni:  www.stringscity.it
È consigliato presentarsi all’ingresso dello spazio almeno 20 minuti prima dell’inizio del momento musicale.
Le prenotazioni sono valide fino a 5 minuti prima dell’orario di inizio: dopo questo termine i posti prenotati non occupati saranno assegnati alle persone in lista d’attesa.

Premio Internazionale Giulio Preti alla memoria di Francesco Palla

Martedì 6 dicembre 2016, ore 10
sala delle Feste, Palazzo Bastogi, via Cavour 18, Firenze
Consegna del Premio Internazionale Giulio Preti alla memoria di Francesco Palla
Programma:
Saluti istituzionali:
Eugenio GianiPresidente del Consiglio regionale della Toscana, consegnerà il  Premio Internazionale Giulio Preti alla memoria di Francesco Palla
Coordina: Roberto Casalbuoni, Università di Firenze
Interventi di:
Alessandro Marconi, Università di Firenze
Filippo Mannucci, INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri
Ricordo di Francesco Palla
Daniele Galli, INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri
Il cielo di Francesco: la nascita delle stelle e dei sistemi planetari
Performance musicali a cura del duo di chitarre e dell'orchestra d'archi del Liceo musicale "Dante" di Firenze, Direttore m.o Beatrice  Bianchi
L' INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri e l'Associazione Astronomica Amici di Arcetri ONLUS in collaborazione con il Coordinamento Donne Fisac Firenze presentano

Lo “spazio” delle donne: conversazioni con le astronome di Arcetri e osservazioni del cielo

Mercoledì 7 dicembre 2016 ore 21
INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri
serata a sostegno dell’Associazione Artemisia di Firenze
Il ricavato della serata sarà devoluto all’Associazione Artemisia  di Firenze.
L’Associazione si occupa di donne, bambine e bambini che subiscono violenza.
Ingresso, su prenotazione, da Via del Pian dei Giullari, 16 Firenze
Prenotazioni: scrivere a richiesta_visita@arcetri.astro.it
telefonare al numero 055 2752280 lunedì-venerdì dalle 10 alle 12
ANTEPRIMA

L'INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri partecipa al progetto di potenziemento dell'Astronomia all'I.S.I.S  Gobetti-Volta di Bagno a Ripoli (FI)

A partire dall’A.S. 2017/2018, l’I.S.I.S. Gobetti – Volta offirirà a tutti I nuovi studenti iscritti al Liceo Scientifico indirizzo Ordinario la possibilità di aderire al progetto di “Potenziamento di Astronomia”,che prevede l’istituzione della materia curricolare “Astronomia”, aggiungendo organicamente due ore settimanali di lezione al quadro orario dell’intero piano di studi (dal primo al quinto anno).
Il corso avrà carattere interdisciplinare, trattando la materia nei suoi vari aspetti culturali (scientifici, letterari, storico – filosofici), e sarà tenuto da docenti della scuola con il supporto didattico, tecnico e organizzativo dei docenti e dei ricercatori dell’INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri e del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Firenze.
Maggiori informazioni sul progetto su l'opuscolo informativo
INFO: I.S.I.S. Gobetti Volta, Via Roma 77a Bagno a Ripoli, FI
tel. 055/630087
info@gobettivolta.gov.it
www.gobettivolta.gov.it

Musica - Dj Dawit porta a White Radio il meglio della musica Hip Hop!


Vorrei segnalare un interessante programma radiofonico.

http://www.whiteradio.it/?view=programmi&See=37-dope-flow-con-dj-dawit

Di seguito la cronistoria e dettagli. L'ascolto da un po', molto interessanti.



================================

Dj Dawit porta a White Radio il meglio della musica Hip Hop!

Iniziata la sua carriera come Dj Hip Hop nel 2003 per passione verso questo genere di musica.

Ha iniziato con serate fisse al Meccanò, una nota discoteca fiorentina, ed in poco tempo sono entrato nei locali più in voga dedicati al settore quando ancora l'hip hop era un vero stile di vita 24 ore su 24, 7 giorni su 7!

Full up, Central Club,Dolce Zucchero, Yab (privè),Pimp etc.

Dope Flow! Tutti i giovedì dalle 21.00 alle 22.00 solo su www.whiteradio.it

[update 2017.03.27]

Di seguito indico anche il podcast:

http://www.whiteradio.it/?view=programmi&See=37-dope-flow-con-dj-dawit

Filosofia - Dynamo Camp per i bambini malati o con patologie


Vorrei segnalare la seguente associazione, una goccia in mezzo al mare (*):

DYNAMO: cos'è

C’è un luogo dove i bambini con gravi patologie tornano ad essere bambini. Un luogo di vacanza dove la vera cura è ridere e la medicina è l’allegria.


DYNAMO: per chi è

Dynamo Camp ospita gratuitamente bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni con patologie gravi e croniche sia in terapia che in fase di post ospedalizzazione.



DONA ORA

Regala grandi avventure! Con il tuo contributo un bambino trascorre gratuitamente una settimana a Dynamo Camp. Non lo dimenticherà.


(*)  Quello che noi facciamo è solo una goccia nell'oceano, ma se non lo facessimo l'oceano avrebbe una goccia in meno.

Marco Travaglio a OttoeMezzo: Referendum, caccia agli indecisi.



Otto e Mezzo 08 Novembre 2016 - Ospiti di Lilli Gruber: Marco Travaglio - Matteo Richetti - Massimo Cacciari

Eventi - "Città e paesi sulla Via Francigena. Acquarelli, disegni e piante di Massimo Tosi. Fondazione Montanelli mostra

10_intestazionefmb.gif
  
 Orari mostra Massimo Tosi e Libro di Piero Malvolti
 
Si comunica che la Mostra "Città e paesi sulla Via Francigena. Acquarelli, disegni e piante di Massimo Tosi." allestita presso gli spazi della Fondazione Montanelli Bassi è visitabile  tutti i martedì, giovedì, sabato e domenica dalle 15,00 alle 19,00. Si avverte che sabato 19 novembre, la mostra sarà visitabile fino alle ore 18,00. Sarà invece chiusa al pubblico per l'intero giorno di giovedi 1 dicembre per impegni interni riguardanti la sede.
 

Si ricorda inoltre che in occasione della cerimonia di consegna del Premio Piero Malvolti in programma per sabato 19 novembre presso La Tinaia di Parco Corsini, sarà presentata una nuova edizione del libro di Piero Malvolti, I racconti della piazza, uscito nel 1997 per le Edizioni dell’Erba, ma ormai da tempo esaurito.

Astronomia - Il sole ed il raggio verde al tramonto od alba

Non sapevo proprio che esistesse ma leggendo qua e la:

https://it.wikipedia.org/wiki/Raggio_verde

Il raggio verde è un fenomeno ottico visibile quando il sole all'alba o al tramonto crea una sottile striatura luminosa dal colore verde che dura pochi istanti.
Il fenomeno è dovuto alla rifrazione della luce solare al tramonto da parte dell'atmosfera, quando i raggi solari radenti, attraversando uno strato d'aria più spesso, vengono scomposti come in un prisma nelle varie componenti colorate, e fra queste quella verde si distingue per contrasto con la tonalità generale giallo-arancione del cielo.

Il raggio verde è un effetto ottico che consiste nella visione di una debole striatura luminosa di un'intensa tinta verde smeraldo di una purezza spettrale, striatura che si può osservare per qualche secondo al sorgere o al tramontare del Sole; occasionalmente può sfumare nel blu-indaco, dando vita al «raggio blu».
L'origine del raggio verde, che è sperimentabile solo in presenza di un cielo terso, sgombro da brume, e di un orizzonte basso e ampio come quello descritto dal mare, è ascrivibile al fenomeno della dispersione atmosferica. Infatti lo distanza percorsa dalla luce nell'atmosfera aumenta in prossimità dell'orizzonte e quindi al momento dell'alba e del tramonto: ciò fa sì che il Sole, in questi due brevi periodi, appaia come una serie di dischi leggermente sfasati tra di loro, che scompaiono progressivamente seguendo il grado di rifrazione delle varie componenti spettrali della luce. In questo modo svaniscono prima il rosso e il giallo, caratterizzati da una lunghezza d'onda maggiore, e solo dopo il verde e il blu che hanno lunghezze d'onda minori

  

Umor - Vernacoliere di Novembre 2016


In una veloce sintesi il direttore del Vernacoliere, Mario Cardinali, presenta il suo editoriale e i suoi pezzi satirici sul Vernacoliere di novembre 2016. Il Vernacoliere è in vendita nelle edicole di tutta la Toscana e in parte di quelle dell’Umbria, del Lazio, della Lombardia, del Piemonte e del Veneto, oppure disponibile scaricando la App gratuita del Vernacoliere su App Store e su Google Play.

Io sono abbonato e vi invito , se interessati, ad abbonarvi utilizzando al seguente link:


Novembre 2016

Novembre 2016

Eventi - Firenze 27 novembre Fiesole con Medici senza frontiere

Medici Senza Frontiere ti invita a partecipare alle visite guidate organizzate dai volontari del Gruppo di Firenzenell'ambito del ciclo di camminate #MILIONIDIPASSI verso Firenze.

Domenica 27 novembre a Fiesole
"Dal mondo a Fiesole: esperienze, oggetti e parole nel Convento di San Francesco"
Visita guidata all’interno del museo: un viaggio alla scoperta dei reperti raccolti nei secoli dai missionari francescani in tutto il mondo.
Nel corso della visita un operatore umanitario porterà la sua testimonianza raccontando la sua esperienza con Medici Senza Frontiere.
Contributo minimo suggerito €15,00
 
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata
Firenze
Cimitero degli Inglesi Piazzale Donatello 38
Fiesole
Convento San Francesco Via S. Francesco 13
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata
Sabato 12 novembre
ore 16.30
Domenica 27 novembre
ore 17.30
Image

Eventi - Osservatorio Astrofisico di Arcetri 16 e 17 novembre

Light in Astronomy 2016

L'Istituto Nazionale di AstroFisica e la Società Astronomica Italiana organizzano, in tutta Italia, la Settimana aperta per la diffusione dell’Astronomia e dell’Astrofisica

Incontri con gli astronomi all'Osservatorio Astrofisico di Arcetri

Ultimi posti disponibili:

Mercoledì 16 novembre 2016, ore 21
Perché andare su Marte: successi e fallimenti in 50 anni di esplorazione spaziale
Conferenza di John Robert Brucato

Fin dagli albori dell’era spaziale, Marte è stato oggetto di un intensa campagna di esplorazione. Lo studio del pianeta rosso è parte del dibattito che dura da millenni ma che solo in questi ultimi decenni si è acceso in modo particolare, ovvero capire se esiste qualche altra forma di vita nell’Universo.
Nell'incontro si parlerà dei passi salienti che sono stati fatti nell’esplorazione di Marte, a partire dalle missioni Viking, attraverso il mancato atterraggio della sonda Schiaparelli, fino alle future missioni umane.
John Robert Brucato
Astronomo e astrobiologo, lavora all’INAF-Osservatorio Astrofisico di Arcetri e insegna all’Università di Firenze. È coinvolto in molte delle principali missioni spaziali internazionali alla ricerca della vita nel Sistema Solare, a cominciare da ExoMars.
 

Giovedì 17 novembre 2016, ore 21
La Missione Spaziale Gaia
Conferenza di Germano Sacco

Dal 14 settembre gli astronomi di tutto il mondo sono grado di accedere ai primi dati dal telescopio Gaia, appena pubblicati dall'Agenzia Spaziale Europea.  Gaia è una missione spaziale europea, a cui collaborano gli astronomi di Arcetri, che ha l’obiettivo di tracciare una mappa tridimensionale della nostra Galassia, la Via Lattea. Nel corso della sua durata prevista di 5 anni, il satellite osserverà circa 1 miliardo di stelle ed altri oggetti celesti 70 volte ciascuno, in modo tale da misurare la luminosità, il colore e la posizione di ciascuna sorgente nel tempo. Dati preziosi che consentiranno agli astronomi di ottenere progressi in quasi tutti i settori dell’astronomia.
Durante la serata gli astronomi di Arcetri illustreranno Gaia e le sue applicazioni e, se il tempo lo permette, il pubblico verrà coinvolto in osservazioni di alcuni oggetti celesti scelti per illustrare le potenzialità del satellite.
Germano Sacco
Astronomo presso l'INAF-Osservatorio Astrofisico di Arcetri. Ha conseguito il dottorato presso l'Università degli Studi di Palermo e dopo un periodo negli Stati Uniti presso il Rochester Institute of Technology, si è spostato a Firenze. Durante la sua carriera si è occupato principalmente di studiare i processi di formazione stellare.

Gli incontri si concluderanno con le osservazioni del cielo

INGRESSO, su prenotazione, da Via del Pian dei Giullari, 16 Firenze
PRENOTAZIONI: scrivere a richiesta_visita@arcetri.astro.it o telefonare al numero 055 2752280 lunedì-venerdì dalle 10 alle 12
Light in Astronomy  2016 è in collaborazione con Associazione Astronomica Amici di Arcetri ONLUS
Programma completo: www.arcetri.astro.it

Ambiente - Bosco Verticale a Milano

Il Bosco Verticale è un complesso di due palazzi residenziali a torre progettato da Boeri Studio (Stefano Boeri, Gianandrea Barreca e Giovanni La Varra) situato nel Centro Direzionale di Milano, ai margini del quartiere Isola.

Peculiarità di queste costruzioni, ambedue inaugurate nel 2014, è la presenza di più di duemila essenze arboree, tra arbusti e alberi ad alto fusto, distribuite sui prospetti. Si tratta di un ambizioso progetto di riforestazione metropolitana che, attraverso la densificazione verticale del verde, si propone di incrementare la biodiversità vegetale e animale del capoluogo lombardo, riducendone l'espansione urbana e contribuendo anche alla mitigazione del microclima.

https://it.wikipedia.org/wiki/Bosco_Verticale

Bosco Verticale, Milano.jpg

Tecnologia - Capo della Virgin che invita i dipendenti a staccare un po' dalla tecnologia

Segnalo questo articolo di Richard Branson che invita i dipendenti ad essere meno tecnologia dipendenti.

Ecco qualche trafiletto:

I 200 della Virgin, di entrambi i Paesi, hanno ”l’obbligo” di allontanarsi dalle loro scrivanie ogni mercoledì mattina, dalle 10.00 alle 12.00, di spegnere i loro smartphone e prendersi qualche ora per passeggiare all’aria aperta, parlare con il proprio capo, andare in palestra o usufruire di uno dei tanti servizi proposti dall’impero di Branson. L’importante è che alla fine i progetti affidati a ognuno siano portati a termine con successo.


L’idea nasce da una preoccupazione di base: i dipendenti, e in generale le persone, passano troppo tempo online. Gli impiegati pensano di essere in pausa, ma rimanendo sempre connessi e attivi tra mail, chat e notifiche, in realtà protraggono le ore di stress e tutto questo va a incidere sul loro rendimento. Branson è convinto che scegliendo di dedicare più tempo ai propri interessi, alla propria famiglia o magari a qualche ora di sonno in più, la produttività non può che migliorare.

E il guru di Virgin non è l’unico a pensarla così. A confermare la teoria è anche il rapporto annuale di Ofcom sui media e le telecomunicazioni. Gli studi sostengono che più di un terzo degli utenti internet del Regno Unito ha provato una sorta di “disintossicazione digitale” nell’allontanarsi per qualche ora da pc e smartphone.

Eventi - Il Premio Piero Malvolti 2016 a “Facce di Fucecchio” e a una tesi sul convento francescano

10_intestazionefmb.gif
  
 Il Premio Piero Malvolti 2016 a “Facce di Fucecchio” e a una tesi sul convento francescano
 
Sarà consegnato sabato 19 novembre alle ore 17 il Premio Piero Malvolti 2016, giunto ormai alla nona edizione.
Andrà ex aequo (1500 euro ciascuna) a Silvia Giuntini, creatrice del popolare blog “Facce di Fucecchio” e a Caterina Lucchesi, autrice di una tesi sul restauro del convento francescano della Vergine di Fucecchio.
Ulteriori informazioni sul sito: www.fondazionemontanelli.it
  
  
 Fondazione Montanelli Bassi
via G. di San Giorgio, 2
Casella Postale 190
50054 FUCECCHIO (Fi)
Tel e fax 0571 22627