Cucina - Insalata di pollo

Ricetta semplice e veloce.

Se abbiamo un pollo/gallina cotto in brodo o un pollo arrosto che ci avanza possiamo fare cosi:

300/400 gr di pollo arrosto avanzato (o lesso)
1 peperone rosso 
Varie coste di sedano sedano
2 circa carote 
maionese 
sale e pepe

Tagliare tutte le verdure alla Julienne e bollire in acqua per circa 5 minuti.

Scolare, far raffreddare le verdure. 

Nel frammentre tagliare il pollo a pezzetti, aggiungere le verdure e sale e pepe nelle giuste misure. 

Aggiungere quindi la maionese, mescolare e mettere in frigo a riposare.

La variante è usare una giardiniera di verdura ma il sapore sara' certamente diverso.

Cucina - Lenticchie in umido

Appunto sul blog una semplicissima ricetta per fare le lenticchie in umido:

200 gr di lenticchie 
100 gr di pancetta 
1/2 carota 
1/2 cipolla 
1 costa di sedano 
olio extravergine d’oliva 
sale e pepe 

Fare un trito tra carota, cipolla, sedano (grossolano), far soffriggere qualche minuto.

Aggiungere la pancetta. Far continuare ad insaporire e soffriggere.

Aggiungere quindi le lenticchie continuando per insaporirle..

Opzionale un po' di vino bianco da poi far evaporare nella sua interezza.

Dopo di che si aggiunge l'acqua (senza esagerare) e far cuocere per circa 20/30 minuti.

Il sale, pepe ed olio metterlo nella giusta dose.

Musica - Johnny Cash - Oh Lonesome Me

Indico un'interessante artista e canzone che ho scoperto per caso, Johnny Cash - Oh Lonesome Me



Curiosa anche una sua interpretazione di One degli U2, have fun ;)

Viaggi - Loro Ciuffetta (Provincia Arezzo)

Appunto sul blog una localita' interessante che mi è consigliata, Considerare che Loro Ciuffenna è un comune italiano di circa 5000 abitanti della provincia di Arezzo, che fa parte de "I Borghi più belli d'Italia" Il paese è situato alle pendici del Pratomagno a 328 mslm, il centro storico è d’origine medievale, oro Ciuffenna conserva il mulino ad acqua ancora funzionante più vecchio della Toscana.

https://it.wikipedia.org/wiki/Loro_Ciuffenna




Scienza - Terremoti in Olanda causati dall'estrazione di GAS/Idrocarburi - Studi e soluzioni

Volevo indicare un interessante argomento circa i terremoti indotti in Olanda.

Il macro concetto e' che, a seguito dell'estrazione degli idrocarburi/Gas, in Olanda hanno iniziato ad insorgere dei terremoti, il target è trovare soluzioni a questo problema. (sia per gli edifici che le cross correlazioni con le estrazioni)

Da tenere a mente che in Olanda erano aree non sismiche.

Nel dettaglio


1. Il primo è un articolo scientifico in inglese che spiega la questione delle estrazioni di gas nella regione olandese di Groeningen.
https://jillesonenergy.wordpress.com/2016/12/07/groningen-gas-production-and-earthquakes/

2. Il secondo è invece la spiegazione di un progetto da parte dell'Eucentre, un ente italiano di ricerca sismica, che si sta occupando di studiare e rimediare all'effetto dei terremoti indotti sugli edifici olandesi.http://www.eucentre.it/project-nam/
3. Il terzo è un'analisi della situazione fatta dalla Shell, che è la proprietaria della NAM, la società che si occupa delle estrazioni di gas in Olanda e che è l'azienda che sta finanziando la ricerca su queste cose proprio perchè è la diretta responsabile.
http://reports.shell.com/sustainability-report/2016/managing-operations/measuring-the-impact-of-earthquakes-in-groningen.html


Filosofia - Bufata su internet con risvolti interessanti

In queste settimane mi è stata girato questo trafiletto.

Approfondendo trattasi di una bufala il fatto che fosse tratto dai testi/omelie di Papa Francesco.

Se volete approfondire indico di seguito qualche link.


  1. https://www.lastampa.it/2016/01/02/vaticaninsider/i-tanti-falsi-discorsi-del-papa-su-internet-2VqvfKX6xhaQY2MmjeF0nI/pagina.html
  2. https://www.papaboys.org/se-le-parole-di-uno-psichiatra-brasiliano-diventano-il-discorso-di-papa-francesco-con-cui-fare-gli-auguri-a-fine-anno/


In realta' è la traduzione letterale di alcune pagine del libro del medico psichiatra brasiliano Augusto Cury “Diez leyes para ser felices” edito da Edaf nel 2003

Ha comunque alcuni trafiletti interessanti e che possono contenere degli spunti di riflessione.

Buon 2019 ;)

<===========================================>


_*Puoi avere difetti, essere ansioso e perfino essere arrabbiato, ma non dimenticare che la tua vita è la più grande impresa del mondo. Solo tu puoi impedirne il fallimento. 
Molti ti apprezzano, ti ammirano e ti amano. Ricorda che essere felici non è avere un cielo senza tempesta, una strada senza incidenti, un lavoro senza fatica, relazioni senza delusioni. 
Essere felici significa trovare la forza nel perdono, la speranza nelle battaglie, la  sicurezza nella fase della paura, l'amore nella discordia. Non è solo godersi il sorriso, ma anche riflettere sulla tristezza. Non è solo celebrare i successi, ma imparare dai fallimenti. Non è solo sentirsi felici con gli applausi, ma essere felici nell'anonimato. 
Essere felici non è una fatalità del destino, ma un risultato per coloro che possono viaggiare dentro se stessi. Essere felici è smettere di sentirsi una vittima e diventare autore del proprio destino. È attraversare i deserti, ma essere in grado di trovare un'oasi nel profondo dell'anima. È ringraziare Dio ogni mattina per il miracolo della vita. 
Essere felici é non avere paura dei propri sentimenti ed essere in grado di parlare di te. Sta nel coraggio di sentire un "no" e ritrovare fiducia nei confronti delle critiche, anche quando sono ingiustificate. È baciare i tuoi figli, coccolare i tuoi genitori, vivere momenti poetici con gli amici, anche quando ci feriscono. 
Essere felici è lasciare vivere la creatura che vive in ognuno di noi, libera, gioiosa e semplice. È avere la maturità per poter dire: "Ho fatto degli errori". È avere il coraggio di dire "Mi dispiace". È avere la sensibilità di dire "Ho bisogno di te". È avere la capacità di dire "Ti amo". 
Possa la tua vita diventare un giardino di opportunità per la felicità ... che in primavera possa essere un amante della gioia ed in inverno un amante della saggezza. 
E quando commetti un errore, ricomincia da capo. Perché solo allora sarai innamorato della vita. Scoprirai che essere felice non è avere una vita perfetta. 
Ma usa le lacrime per irrigare la tolleranza. 
Usa le tue sconfitte per addestrare la pazienza. 
Usa i tuoi errori con la serenità dello scultore. 
Usa il dolore per intonare il piacere. 
Usa gli ostacoli per aprire le finestre dell'intelligenza. 
Non mollare mai ... 
Soprattutto non mollare mai le persone che ti amano. 
Non rinunciare mai alla felicità, perché la vita è uno spettacolo incredibile.*_

Astronomia - Eventi Arcetri dall'11 al 17 novembre 2018

Volevo segnalare i seguenti eventi dell'Osservatorio Astrofisico di Arcetri, al seguente link tutti i dettagli di ogni evento:

https://www.arcetri.astro.it/component/content/article/184-divulgazione/2005-light-in-astronomy-le-ultime-frontiere-dell-esplorazione


<=================================>

Tutte le CONFERENZE SERALI sono seguite da osservazioni del cielo al telescopio con gli astronomi di Arcetri

domenica 11 novembre ore 21,00
Il Sole come non l'avete mai visto: la nostra stella in technicolor

lunedì12 novembre ore 21,00
Usa la forza, Loop!
Ovvero: come e perchè un telescopio gigante ha bisogno di uno specchio ultrasottile, di una piramide di vetro e di spade laser per vederci chiar

martedì 13 novembre ore 21,00

Asteroidi. Alla ricerca dell'origine della vita nel Sistema Solare
conferenza di Giovanni Poggiali, INAF Osservatrio Astrofisico di Arcetri

giovedì 15 novembre ore 21,00
L'espansione dell'Universo
Conferenza di Sperello di Serego Alighieri astronomo, INAF Osservatorio Astrofisica di Arcetri

PLANETARIO STARLAB
sabato 17 novembre 2018  ultimi posti disponibili  turno ore 16

L'Astronomia nel... pallone!
il cielo nel planetario gonfiabile Starlab

età suggerita: bambini 5/10 anni

INGRESSO, gratuito su prenotazione, da Via del Pian dei Giullari, 16 Firenze

PRENOTAZIONI
scrivere a richiesta_visita@arcetri.astro.it
o telefonare al numero 055 2752280 lunedì-venerdì dalle 10 alle 12
Light in Astronomy è in collaborazione con Associazione Astronomica Amici di Arcetri ONLUS