Umor - Il bacio della morte

Definizione assiomatica di bacio della morte (su internet non trovo niente se non qualcosa riferito alla mafia). Inizia la "poesia".

Def: "Quando una donna fa un soffocone ed ingolla il magico fluido, scatta per lei la voglia di coccole con conseguente richiesta di dare un bacio passionale all'uomo (che precedentemente ha subito la mungitura del testicolo per via orale).

L'uomo accorto con tutte le forze, intuendo siffatto approccio, sgamerà la cosa con coccole demandate, in prima approssimazione, agli arti anteriori (carezze)"

Umor - Vernacoliere La presentazione di Gennaio 2018


In una veloce sintesi il direttore del Vernacoliere, Mario Cardinali, presenta il suo editoriale e i suoi pezzi satirici sul Vernacoliere di dicembre 2017.

http://www.vernacoliere.com/#prettyPhoto

Gennaio 2018

Gennaio 2018

Eventi - Capodanno Firenze 31/12/2017


Capodanno 2018
Il capodanno fiorentino
si presenta come una grande festa
diffusa in tutta la città con 5 piazze coinvolte
Eventi per tutti i gusti
dalle famiglie a chi ama il jazz
dalla classica al gospel
Piazzale Michelangelo
il concertone pop 
Ermal Meta, Morgan, Raphael Gualazzi
presenta la serata Lorenzo Baglioni

 Piazza della Signoria ore 23.00
il concerto di musica classica 
con l’Orchestra da Camera Fiorentina
sotto la direzione del maestro Giuseppe Lanzetta

Piazza Santissima Annunziata dalle ore 22.00
il concerto di musica Gospel
  
impreziosito dalle architetture di luce
realizzate da Giancarlo Cauteruccio

In Oltrarno dalle ore 22.30
gli spettacoli musicali itineranti
marching band in stile New Orleans

Piazza Bartali dalle ore 17.30 gli spettacoli di intrattenimento circensi
giocoleri, equilibristi, clown e un concerto di musica reggae
Tutti gli eventi sono ad ingresso libero
Altre informazioni
 

Salute - Vitamina D

Menziono questo link che mette in evidenza gli alimenti che danno un alto apporto di Vitamina D

http://www.dietabit.it/alimenti/vitamina-d/

Tenere a mente che la Vitamina D: essenziale per le ossa e i denti ha bisogno dell'esposizione al sole per essere sintetizzata dal nostro organismo.

"La fonte principale di vitamina D è la radiazione solare. La vitamina D ottenuta dall'esposizione solare o attraverso la dieta è presente in una forma biologicamente non attiva e deve subire due reazioni di idrossilazione per essere trasformata nella forma biologicamente attiva, il calcitriolo."

Maggiori dettagli su Wikipedia.

https://it.wikipedia.org/wiki/Vitamina_D

Umor - Cartelli contro le scritte

A Viterbo, sui muri del monastero sono indicati i seguenti cartelli... Interessanti, efficaci ed interessanti allo stesso tempo.

http://www.liceosantarosavt.it/

Di seguito da Google Street view tutti i dettagli del luogo.







Ambiente - Cunicoli di Claudio

I Cunicoli di Claudio sono un'opera costituita da un lungo canale sotterraneo, sei cunicoli di servizio inclinati e trentadue pozzi, che l'imperatore Claudio fece costruire tra il 41 e il 52 d.C. per regolare i variabili livelli del lago del Fucino in Abruzzo, salvaguardando così i paesi ripuari dalle inondazioni e bonificando i terreni fucensi rendendoli coltivabili. Grazie ad essi, le acque del lago defluirono attraverso il ventre del monte Salviano dal territorio di Avezzano lungo la galleria sotterranea di quasi sei chilometri fino a confluire nel fiume Liri sul versante opposto della montagna, sotto il borgo antico di Capistrello. Il canale sotterraneo rappresenta la più lunga galleria realizzata dai tempi antichi fino all'inaugurazione del traforo ferroviario del Frejus avvenuta nel 1871.
Durante le invasioni barbariche il canale principale, non più manutenuto, si ostruì definitivamente. Secoli dopo, a cominciare dal 1854, Alessandro Torlonia realizzò il nuovo canale, lungo oltre 6 chilometri, ricalcando in buona parte l'emissario claudiano. La nuova opera idraulica, partendo da un monumentale incile situato in prossimità del lago a sud di Avezzano, noto come Incile del Fucino, permise il definitivo prosciugamento del lago.
Nel 1902 l'opera idraulica è stata inclusa tra i monumenti nazionali italiani[6]; l'area dei cunicoli rappresenta un sito d'interesse archeologico e speleologico, dotato di un parco inaugurato nel giugno del 1977 col fine di tutelare e valorizzare l'intera opera.